Piccolo e leggero

Dimio's

Swords

Un raggio che taglia e brucia

Da pochissimo tempo è alla portata di tutti uno splendido gioiello tecnologico:

Il LASER portatile a diodo di potenza.

 

Fino a un paio d'anni fa i laser portatili in grado di tagliare e bruciare si potevano vedere solo nei film di fantascienza o nei videogiochi!

 

 

Ma da poco tempo sono disponibili nuovi tipi di laser portatili costruiti con i recentissimi diodi LASER di Classe IIIB e IV.

 

 

Le classi dei LASER

I (<4mW) Completamente innocui.

II (<1mW) Normalmente non sono in grado di arrecare danni alla vista (ad es. stampanti laser).

IIIa (<5mW) Possono danneggiare la vista se guardati tramite dispositivi ottici come binocoli o lenti.

IIIb (<500mW) L'esposizione diretta al raggio è sempre pericolosa per la vista e in grado di causare danni alla cute.

IV (>500mW) Questa è la classe di Laser più potente in assoluto. E' pericolosa l'esposizione anche al semplice raggio diffuso (si tratta solitamente di laser industriali usati per il taglio dei metalli).


Ciò che fino a poco tempo fa era esclusivo appannaggio dei film di fantascienza è ora alla portata di tutti!

I LASER portatili di potenza sono in grado di bruciare e di tagliare!

Si tratta ovviamente di dispositivi potenzialmente pericolosi, e la legge vieta di utilizzare i LASER di classe IIIB e IV in luoghi pubblici o di orientare il loro fascio contro gli aerei. Per dare un'idea, l'utilizzo di questi LASER come arma è vietato dalla convenzione di Ginevra.


Che potenze hanno questi LASER?

Tutti i LASER che superano i 5mW di potenza, tecnicamente possono essere definiti laser di Classe IIIB, ciononostante, le loro performance variano a seconda della potenza. Per avere un LASER che brucia sul serio è necessario superare i 55mW.

Questa è una tabella che dà un'idea delle varie potenze.

 

5mW

15-35mW

55-75mW

95-125mW

200-300mW

Punto visibile sul bersaglio.

Raggio visibile nel suo percorso di notte.  
Raggio visibile nel suo percorso in condizioni di limitata luminosità.    
In grado di far scoppiare i palloncini.    
In grado di perforare i sacchi neri della spazzatura.    
In grado di cauterizzare le ferite.    
In grado di tagliare il nastro isolante nero da elettricisti.      
In grado di accendere i fiammiferi.      
In grado di fondere la plastica.      
In grado di bruciare una sigaretta.        

I LASER portatili più piccoli (delle dimensioni di una penna) hanno potenze che vanno dai 5 ai 200mW, mentre i modelli più ingombranti (e costosi) possono arrivare anche a 500mW. Il più potente laser portatile attualmente in commercio (l'Arctic) arriva a generare ben 1000mW di potenza.


Come funzionano questi nuovi LASER?

Tecnicamente i laser verdi sono dei DPSSL (Diode Pumped Solid State Laser). Un diodo laser di potenza (alimentato da un sistema di autoregolazione dell'intensità del fascio) emette un raggio infrarosso a 808nm che viene focalizzato da una lente e diretto verso un cristallo di Nd:YVO4 che genera a sua volta un fascio laser a 1064nm, il fascio attraversa poi un altro cristallo (KTiOPO4) che ne dimezza la lunghezza d'onda a 532nm. Il fascio così prodotto (verde) passa attraverso un filtro a infrarossi che elimina ogni contaminazione infrarossa residua e infine viene collimato da una lente apposita.

Il risultato sarà un fascio LASER verde brillante a 532nm, ben collimato e purificato dalle frequenze spurie (infrarosso).

Negli altri casi (laser rossi e blu) si tratta più semplicemente di Diodi Laser il cui fascio viene collimato e focalizzato grazie ad una serie di lenti.


Voglio vedere qualche filmato!

Da quando sono in vendita questi nuovi tipi di LASER stanno rapidamente crescendo vere e proprie comunità in rete che stanno mettendo online una gran quantità di filmati con gli esperimenti relativi alle prove di taglio/fusione/effetti ottici ottenuti con i loro laser. Questi sono alcuni filmati:


Qual è il LASER più potente di tutti?

Il più potente laser portatile a Diodo attualmente sul mercato è l'Arctic della wickedlasers. Esso è in grado di generare 2000mW nella frequenza di 445nm (Blu).
Si tratta di un laser di Classe IV estremamente potente e pericoloso, esteticamente è molto somigliante ad una Spada Laser e per questo la casa produttrice ha avuto diversi problemi legali con George Lucas che ha intrapreso un'azione legale per bloccarne la produzione.
Nel video si può osservare l'Arctic messo a confronto con il suo predecessore.

Il costo dell'Arctic si aggira intorno ai 300 dollari. Non è costosissimo per il fatto che si basa su di un diodo in grado di produrre direttamente in uscita la frequenza finale senza richiedere costosi cristalli di trasformazione (come accade per i laser verdi). Si tratta comunque di uno strumento veramente pericoloso e il suo acquisto è consigliato solo e unicamente a persone adulte, responsabili ed in grado di comprenderne appieno la pericolosità.


Ok furbetta, lo voglio anch'io, dove si compra?

Vengono tutti dall'estero, si comprano online e si pagano con Paypal o con Carta di Credito. Arrivano direttamente a casa. Questi laser si dividono in due categorie:

LASER di potenza veri.

  • Wickedlasers Sono i migliori (Guinnes dei primati 2007 per il più piccolo e potente laser portatile).
  • BFGLasers Laser buoni ma un pò ingombranti.
  • Optotronics Laser buoni ma un pò troppo ingombranti.
  • Laserglow Idem come il precedente.

Ci sono poi diversi altri produttori (come la Information Unlimited) che semplicemente rivendono i modelli di queste ditte.

LASER non di potenza, ma taroccati in modo da sembrarlo.

  • DealExtreme Perfetti esempi di laser economici taroccati (vedi sotto).
  • eBay La maggior parte dei laser economici scadenti si trovano qui.

E' possibile trovare dei LASER di potenza a poco prezzo?

Attualmente NON esistono LASER di potenza a basso prezzo.

Ci sono comunque molti produttori che sostengono di poter offrire LASER di potenza a prezzi quasi stracciati.

Molti di questi LASER si trovano su eBay, in ogni caso, SONO ASSOLUTAMENTE DA EVITARE!

Questi LASER economici sono in realtà poco più che dei normali puntatori LASER verdi a bassa potenza (10-20mW) taroccati in modo da ingannare i laserometri (dispositivi utilizzati per la misura della potenza di un LASER). Il trucco consiste nel rimuovere il filtro degli infrarossi, i laserometri vengono confusi dalla presenza di più frequenze e indicano potenze molto superiori a quelle reali.

Chi ne acquista uno, si trova in mano un puntatore laser verde a bassa potenza che emette un largo fascio infrarosso divergente. Questo, in qualche caso, può consentire a brevissima distanza anche di accendere un fiammifero, ma è il fascio infrarosso che compie l'opera, non il debole raggio laser.

Il fascio infrarosso è molto pericoloso per gli occhi visto che diverge e non è visibile, per cui, eventuali riflessi (non percepibili), possono causare danni permanenti senza che l'utilizzatore se ne accorga (il cervello all'inizio compensa i danni).

Un altro trucco, spesso utilizzato, è quello di indicare la potenza di picco al posto di quella intermedia (tutti i laser a diodo, appena accesi, hanno un picco di potenza).


Ma alla fine quale mi conviene prendere?

Nelle community dedicate ai LASER portatili, è opinione diffusa che i migliori per qualità, potenza e portatilità siano quelli della Wickedlasers, il pacco arriva a casa nel giro di una settimana dall'acquisto (provato di persona).
- Aggiornamento -
1. Il Source Code non funziona più (ho lasciato il fumetto perchè mi fa ridere, ma il codice non è utilizzabile per avere lo sconto).
2. Ultimamente alla dogana si sono fatti più furbi, per cui non c'è più la sicurezza di qualche anno fa che il Laser arrivi a casa (ho saputo di casi in cui il pacco è stato bloccato e rispedito indietro), per cui comprate a vostro rischio.

Ci sono diverse serie di LASER di potenza tra cui scegliere:

Core (5mW)

Puntatori laser Verdi, questo è il modello "base", non sono pericolosi per la vista, funzionano con due normali batterie AAA e, grazie alla tecnologia Spartec che consente di mantenere costante la potenza erogata nel tempo, risultano molto più luminosi di quelli normalmente reperibili in commercio.

E2 (100mW) link

Laser Rossi, Verdi e Blu, buoni sia per piccoli esperimenti di taglio/bruciatura che come puntatori astronomici e per le grandi distanze. Per questo tipo di utilizzo è meglio orientarsi su quelli Verdi che, per via della maggiore sensibilità della retina a queste frequenze, hanno una visibilità nettamente superiore rispetto ai modelli Rossi e Blu.

E3 (200mW) link

Laser Rossi, Verdi e Blu, simili ai precedenti ma più potenti e quindi più orientati verso il taglio/bruciatura.

S3 Arctic (2000mW) link

L'Arctic rappresenta il più potente laser portatile disponibile oggi sul mercato. Il raggio è Blu ed è votato soprattutto ad esperimenti di taglio/bruciatura. La tecnologia di raffreddamento Tesla garantisce un fascio di potenza costante, al contrario di molti altri prodotti concorrenti che forniscono potenze elevate solamente nei primissimi secondi.

Lo Spyder II GX in azione

(500mW verde)


E adesso che ce l'ho anch'io, fila via ragazzina!!!


E quando avrò finito di sistemare le colleghe rimarrò l'unica reginetta dei Videogiochi!!!


E-mail:

Dimio     

Skype:

Chat with Dimio over Skype My status